Diario di un viaggio nel gusto

Questo blog è il diario di un'avventura che inizia, la mia avventura, condotta per sentieri che non mi sono del tutto nuovi ma che attraverso il loro andare mi condurranno ad esplorare nuovi lidi.... il verde è il colore che predominerà la mia strada, il suo profumo ne sarà l'aroma allietante e suadente... un percorso gastronomico, il mio, di vita, di credo... una scelta, uno stile, il mio ritmo... ricette che trarranno dalla terra il proprio profilo, che dell'erba avranno la gentilezza e la delicata essenza, il sapore avranno della semplicità e dei sensi saranno stimolo e soddisfazione.... Un viaggio nella cucina... con la creatività e la curiosità che sempre portano lontano...

umorale

umorale
trasparenze autunnali

lunedì 3 febbraio 2014

GNOCCHI DI RICOTTA E SPINACI CON SALVIA E SPECK

Gnocchi spinaci e ricotta di Il sapore del verde
Questa ricetta è un classico della mia cucina. Amo gli gnocchi in genere e preferisco quelli "grandi", ne amo la consistenza scioglievole eppure corposa, il modo in cui raccolgono il condimento grazie alla porosità dell'impasto, ne amo il senso di abbondanza che generano e la pienezza del gusto che appaga il palato e la vista. Si, li adoro!
A riposo
In questi giorni l'inverno si stà esprimendo pienamente. La tavola diventa un rifugio accogliente, caldo e pieno di benessere. La pioggia rimane fuori e il cielo nero nero che traspare dalle finestre rende ancora più piacevoli i gesti dell'impasto, il tepore dei fuochi, l'aroma di casa, di vissuto, di condiviso.... E' bello cucinare in giornate così in cui l'operosità è anche risorsa per l'anima!
Gnocchi verdi per un tocco di calore!




GNOCCHI DI RICOTTA E SPINACI con salvia e speck

Per 4 porzioni occorrono: 600g spinaci freschi, 250g ricotta vaccina, 80 g grana grattugiato, 60g farina, 40 burro, 1 uovo, 1 rametto di salvia fresca, 100g speck affettato sottilmente, sale.

Lavate accuratamente gli spinaci, poneteli in una casseruola con pochissima acqua appena salata, coprite e fate cuocere per 5 minuti. Scolateli, strizzateli e tritateli.

In una terrina raccogliete la ricotta, gli spinaci tritati, l’uovo, 40 g di grana, sale. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto, quindi, dopo aver versato la farina in un piatto, ricavate con il composto di ricotta e spinaci tante sfere (della grandezza di una noce) e passatele nella farina stessa (se fossero troppo umide, ripetete l’operazione più volte).

Portate ad ebollizione abbondante acqua, salatela e cuocetevi gli gnocchi, pochi per volta, sgocciolandoli con una schiumarola quando vengono a galla. Raccoglieteli in una zuppiera.

A parte, in un padellino, fate sciogliere il burro con la salvia, versatevi lo speck ridotto in striscioline e fatelo cuocere per pochi minuti, fin quando non risulterà croccante.


Versate lo speck ed il suo condimento sopra agli gnocchi, cospargete con il grana rimasto, mescolate e servite ben caldo.

Quel che resta!

7 commenti:

  1. Era da tanto che non pasavo.. ahimè.... ma come sempre trovo cose buonissime! :)
    bacioni
    Terry

    RispondiElimina
  2. Ecco un piatto ideale per il pranzo della domenica ! Buoni, saporiti, accoglienti direi ! Brava ,

    RispondiElimina
  3. Amo tutti gli gnocchi ma con gli spinaci non li ho mai fatti, i tuoi mi sembrano così buoni che saranno i prossimi che farò!!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  4. carissima, condivido il tuo pensiero....e vorrei condividere anche questo piatto così appetitoso! Ti abbraccio e ti auguro una serena settimana

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia questi gnocchi! Mi fanno una gola!!!

    RispondiElimina
  6. Salve!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  7. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina