Diario di un viaggio nel gusto

Questo blog è il diario di un'avventura che inizia, la mia avventura, condotta per sentieri che non mi sono del tutto nuovi ma che attraverso il loro andare mi condurranno ad esplorare nuovi lidi.... il verde è il colore che predominerà la mia strada, il suo profumo ne sarà l'aroma allietante e suadente... un percorso gastronomico, il mio, di vita, di credo... una scelta, uno stile, il mio ritmo... ricette che trarranno dalla terra il proprio profilo, che dell'erba avranno la gentilezza e la delicata essenza, il sapore avranno della semplicità e dei sensi saranno stimolo e soddisfazione.... Un viaggio nella cucina... con la creatività e la curiosità che sempre portano lontano...

umorale

umorale
trasparenze autunnali

domenica 11 settembre 2011

TORTA DI MELE E MANDORLE

Gluten free
Settembre. Saluti di arrivederci e buone speranze che si affacciano tra i pensieri. Propositi e progetti che assumono forma e prendono vita nell'immaginario, che si traducono in nuovi gesti, in spazi e tempi, che tornano in superficie dopo essersi assopiti a lungo... ma pigramente, con una lentezza che a volte è inadeguata!!
Sono tornata a scuola, tra i banchi e i giochi dei "miei pargoli" della scuola dell'infanzia, sono tornata a cucinare, nei laboratori della scuola di cicina, sono tornata a scrivere e ad organizzare la mia vita.

L'estate mi è stata cara, dedita, oziosa ma è stata anche impegnativa ed ha portato nuove regole alimentari per qualcuno in famiglia... così anche le esigenze si stanno modificando ed ecco uno dei primissimi risultati... una torta gluten free.

E' un dolce davvero buonissimo nonostante l'assenza della farina, del lievito e dei latticini, un dolce che, se non dici che è privo di glutine, potrebbe non accorgersi nessuno del suo essere "dietetico". Un dolce assolutamente da provare per chiunque. A colazione ha fatto furore....!

La ricetta è frutto di un'accurata e "selettiva" ricerca sul web ed è qui, l'ho riprodotta fedelmente, soltanto diminuendo le dosi degli ingredienti. Andate a dare un'occhiata, è un blog molto interessante.

Torta di mele e mandorle

Occorrono (per 4/6 porzioni): 2 mele non troppo grandi (io no ho usata una e mezza, le classiche golden), 100 g di fruttosio, il succo di mezzo limone, 125 g di mandorle tritate finemente, 3 uova intere e mandorle a lamelle q.b. (io le ho sbriciolate a listarelle con il coltello).
Sbucciate le mele e tagliatele a spicchi, quindi fatele cuocere con il succo di limone e due cucchiai del fruttosio già pesato, in un pentolino a fiamma moderata. Spengete quando saranno molto morbide e, schiacciandole con una forchetta, riducetele in purea. Fate raffreddare.
Accendete il forno a 180°, quindi sbattete le uova con una frusta (senza inglobare aria) insieme al fruttosio rimasto ed alle mandorle tritate, infine unite la purea di mele ed amalgamate il tutto.
Rivestite una teglia a bordo apribile (piuttosto piccolina per queste dosi) con della carta da forno e ungetela con un filo d'olio, quindi versatevi il composto. Cospargete la superficie con le mandorle a lamelle, poi infornate per circa trenta minuti. La torta sarà pronta quando la superficie sarà appena dorata, l'interno deve restare umido (quindi la "prova dello stecchino" per verificarne la cottura non funziona!).
Sfornate, fatte intiepidire e servite. Vi piacerà!

15 commenti:

  1. Bentornata!!!
    E sono sicura che la torta mi piacera' eccome :-)

    RispondiElimina
  2. bentornata cara , carissima Deborah ! mi piace passare a trovarti, mi prendo due minuti di tranquillità leggendo i tuoi post, ne ho un infinito bisogno....Grazie per questa dolcezza tutta da gustare, ti abbraccio con affetto!

    RispondiElimina
  3. Finalmente sei tornata! E con che delizia... pur essendo gluten free! Un bacio e buon lavoro

    RispondiElimina
  4. bentornata.. hai sempre delle belle parole da scrivere e la torta poi... è stupenda

    RispondiElimina
  5. Bentornata tesoro, mi sei mancata in questi periodo :) E' sempre belle rileggerti e stasera con questa torta mi colpisci dritta al cuore. Amo le torte di mele, sono le mie preferite, e adoro le mandorle. L'istinto mi dice che questa è davvero strepitosa e credo proprio che la farò prestissimo visto che ho anche un bel po' di mandorle da usare. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  6. bentornata!
    questa torta deve essere proprio deliziosa, adoro sia le mele che le mandorle, la segno ^_^

    RispondiElimina
  7. Ti do il bentornato anch'io, ovviamente! :-) Cara, ma lo sai che con questa torta mi hai proprio incuriosito?

    RispondiElimina
  8. Ciao, una torta diversa dalle classiche, ma forse più leggera e dal vero sapore di mele!!
    Invitante lo è di certo!
    baci baci

    RispondiElimina
  9. Bentornata con noi e bentornata al lavoro! Grazie per questa ricetta, sicuramente utile! ciao

    RispondiElimina
  10. Bentornata!! A me piacerebbe di sicuro questa torta!! Averla una fetta...to facendo colazione!!
    Ciao e buona settimana!

    RispondiElimina
  11. Buongiorno cara, e già!!! si torna lentamente a tutto e con molta pigrizia...faccio colazione con te stamane, in caso ne fosse rimasta, ma non credo...buon lavoro e buona settimana, ciao.

    RispondiElimina
  12. Bentornata tesoro con un dolce appetitosissmo lo adoro!!
    bravissima baci

    RispondiElimina
  13. Dall'aspetto tesoro la trovo davvero appetitosa se poi è anche una torta sana ben venga...io adesso una bella fettona la mangerei!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  14. Bentornata e scrivi benissimo, ciao

    RispondiElimina
  15. Non conoscevo il tuo blog,complimenti,mille spunti interessanti!

    RispondiElimina