Diario di un viaggio nel gusto

Questo blog è il diario di un'avventura che inizia, la mia avventura, condotta per sentieri che non mi sono del tutto nuovi ma che attraverso il loro andare mi condurranno ad esplorare nuovi lidi.... il verde è il colore che predominerà la mia strada, il suo profumo ne sarà l'aroma allietante e suadente... un percorso gastronomico, il mio, di vita, di credo... una scelta, uno stile, il mio ritmo... ricette che trarranno dalla terra il proprio profilo, che dell'erba avranno la gentilezza e la delicata essenza, il sapore avranno della semplicità e dei sensi saranno stimolo e soddisfazione.... Un viaggio nella cucina... con la creatività e la curiosità che sempre portano lontano...

umorale

umorale
trasparenze autunnali

venerdì 31 ottobre 2014

Semplicemente LINGUE DI GATTO

Lingue di gatto di Il Sapore del Verde
L'autunno è tornato con i suoi pomeriggi scuri e il desiderio di tepore, di confort, di coccole gustative. E' tornato con i profumi di cucinato della domenica mattina e con l'odore familiare, domestico, del "dolcino" cotto nel forno per poter poi condividere il momento del relax oppure per assaporarlo nella solitudine beata della propria casa, della sala illuminata da lucine soffuse, della lettura di un bel libro.... ad ognuno il suo momento di benessere, a ciascuno il suo tempo per confortarsi accendendo i sensi....

Queste lingue di gatto da accompagnare al tè pomeridiano sono confort allo stato puro. Delicate eppure saporite, profumatissime, casalinghe.... biscottini per tutti, anche da arricchire con farcie o da accompagnare con cremine di proprio gusto.... al cioccolato, al rhum, alla vaniglia, allo zabaione....

LINGUE DI GATTO
3 albumi
150 g zucchero a velo
150 g farina
120 g burro a temperatura ambiente

Iniziate montando a neve gli albumi con le fruste ed aggiungendovi lo zucchero poco alla volta.
Unite poi la farina e il burro morbido ed amalgamate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio.
Mettete l'impasto in un sac à poche con la bocchetta liscia e, su una placca da forno rivestita con carta da forno, formate dei bastincini di impasto lunghi più o meno 5 cm. Abbiate cura di non disporli gli uni troppo vicini agli altri, poichè in cottura si allargano.
Cuocete le lingue di gatto in forno caldoa 160° fin quando il loro bordo esterno non risulterà appena dorato.
Infine staccatele delicatamente dalla placca e lasciatele raffreddare su una gratella.
una volta fredde, si conservano per qualche giorno in una scatola ermetica.
Buon relax!

3 commenti:

  1. cara Deborah, segno la ricetta, hai ragione sono una vera coccola ! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. le ho sempre adorate...inzuppate nella crema pasticcera! bacioni

    RispondiElimina
  3. Grazie, grazie di cuore. E' bello ritrovarvi dopo tanto tempo!!

    RispondiElimina