Diario di un viaggio nel gusto

Questo blog è il diario di un'avventura che inizia, la mia avventura, condotta per sentieri che non mi sono del tutto nuovi ma che attraverso il loro andare mi condurranno ad esplorare nuovi lidi.... il verde è il colore che predominerà la mia strada, il suo profumo ne sarà l'aroma allietante e suadente... un percorso gastronomico, il mio, di vita, di credo... una scelta, uno stile, il mio ritmo... ricette che trarranno dalla terra il proprio profilo, che dell'erba avranno la gentilezza e la delicata essenza, il sapore avranno della semplicità e dei sensi saranno stimolo e soddisfazione.... Un viaggio nella cucina... con la creatività e la curiosità che sempre portano lontano...

umorale

umorale
trasparenze autunnali

lunedì 5 luglio 2010

CRUMBLE DI ZUCCHINE, POMODORI E CAVOLO CAPPUCCIO ROSSO

Oggi crumble! Con un tocco di fantasia perchè questa ricetta nasce tutta dalla mia sperimentazione, dal gioco di combinare i sapori e, soprattutto in questo caso, i colori!
La varietà delle consistenze che si incontrano ad ogni morso è sorprendente, in un insieme dal gusto deciso ma fresco, estivo, adatto anche ad una cena all'aperto o ad un buffet.
La mia versione è in forma di torta porzionabile ma credo sarebbe perfetta in monoporzioni già predisposte su singoli piattini (rigorosamente bianchi perchè le sfumature cromatiche di questo piatto sono davvero belle a vedersi!)...
Per sei porzioni ho usato: per la base di brisè: 250 g di farina, 150 g di burro, un pizzico di sale.
Ho proceduto setacciando la farina e formando la fontana sulla spianatoia, nell'incavo ho versato il burro tagliato a tocchetti e il sale quindi ho impastato rapidamente con le dita per formare delle briciole. A questo punto ho unito un cucchiaio di acqua molto fredda ed ho continuato a lavorare fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Ho messo in frigo a riposare avvolto in pellicola da cucina e dopo un'oretta ho steso col mattarello e ne ho ricavato un disco utilizzando direttamente lo stampo a cerchio senza fondo (generalmente utilizzato per le cheesecake).
Per il ripieno ho usato: 100 g di ricotta di mucca, 100 g di cavolo cappuccio rosso, 3 zucchine romanesche, 1 scalogno, 8 pomodorini rossi molto dolci, olio evo, sale e pepe, il succo di mezzo limone.
Ho iniziato frullando la ricotta con il cavolo cappuccio rosso, sale, pepe e olio evo. Ho così ottenuto una crema di colore violaceo che ho tenuto momentaneamente da parte.
Nel frattempo ho stufato appena lo scalogno tagliato a rondelle in poco olio evo quindi ho aggiunto le zucchine a tocchetti e le ho lasciate cuocere per una ventina di minuti a fuoco medio con il succo del limone, una tazzina da caffè di acqua, sale e pepe. A cottura quasi ultimata ho aggiunto i pomodori a pezzi e dopo circa cinque minuti ho spento.
Per il crumble ho usato: 2 cucchiai di germe di grano, 2 cucchiai di burro a temperatura ambiente, 1 cucchiaio di farina di mandorle, sale, pepe, maggiorana e farina q.b.
Ho impastato con la punta delle dita fino a formare le tipiche briciole, lasciandole per la verità piuttosto morbide (a mio gusto!).
Infine ho assemblato la torta. Sulla base di pasta brisè bucherellata con una forchetta ho steso la crema di ricotta quindi uno strato di zucchine e pomodori e per ultime le briciole. Ho spolverato la superfice con un pizzico di sale e dell'altra maggiorana quindi ho posto nel forno già caldo a 180° per circa venticinque minuti (il crumble deve risultare un poco brunito).
Deve essere servito tiepido.
Con questa ricetta partecipo al contest di "Panna, cioccolato e fantasia".

23 commenti:

  1. Particolarissimo questo crumble, speciale per una cena d'estate!

    RispondiElimina
  2. Davvero molto bello da vedere, ma sarei mai capace io di una meraviglia simile? Dubito...
    Complimenti. Buona giornata, bacio.

    RispondiElimina
  3. Bellissimo e buonissimo BRAVISSIMA!!!!
    Grazie mille per la tua partecipazione e ancora complimenti per questa ricetta è spettacolare.
    Un bacione Francesca

    RispondiElimina
  4. hai ragione tesoro una combinazioni di colori davvero sorprendente e di effetto!!mi sa che te lo copio per qualche seratina di quelle all'aperto con gli amici dove si spilucca sempre qualcosa di sfizioso e questo crumble farebbe un figurone!!bacioni imma

    RispondiElimina
  5. Da come lo hai descritto..posso carpirne il sapore, bravissima :) trovo anche molto bella l'idea del crumble salato, grazie ciao

    RispondiElimina
  6. Che buono questo crumble!Davvero originale, da poco apprezzo il cavolo cappuccio, e quello rosso mi piace proprio un sacco!Anche a me viene in mente una cena estiva con questo piatto!Complimenti per il tuo blog, che ho trovato oggi curiosando qua e là, è piano di spunti interessanti, ti seguirò con piacere!Io sono specializzata in antipasti e ricette salate!Ciao ciao
    =)

    RispondiElimina
  7. originalissimo! che fantasia, mi piacerebbe assaggiarlo... ;-P

    RispondiElimina
  8. Ciao, sono Bu di Cucinalkemika, ti volevo ringraziare tantissimo dei complimenti che hai inserito nel tuo commento al mio ultimo post! In realtà sono io che dovrei dire altrettanto se non di più su di te... sei eccezionale! sai che sono curiosa di capire cosa è questo progetto Chef a domicilio? E' una parte del tuo lavoro? Se lo è sei davvero incredibile! Questo è uno dei miei piccoli sogni nel cassetto, comunque posso solo imparare leggendo da te quindi passerò ancora tante volte a trovarti! Speciale!

    RispondiElimina
  9. E qui si vede veramente l'anima dell'artista!!!!
    Complimenti è meraviglioso!!!!!
    Ti auguro una felice estate, arrivederci a settembre!!!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao Deborah,
    Una delicatezza del gusto e presentazione.
    Baci

    RispondiElimina
  11. La foto è davvero bellissima!!! complimenti!!! la ricetta è molto interessante ma soprattutto particolare...davvero brava!!!! buona serata cara

    RispondiElimina
  12. Deborah come sempre riesci a tirar fuori piatti molto belli e particolari!! Bravissima!!

    RispondiElimina
  13. Che particolare il tuo crumble, Deborah!!! Davvero è molto bello e interessante! Brava!
    Un bacione

    RispondiElimina
  14. Pare una bellissima torta!
    l'idea dei sapori e consistenze così mixati mi ispira molto...e poi un crumble salato non l'ho mai provato!
    brava come sempre!

    RispondiElimina
  15. Adoro i crumble dolci che per me sono una scoperta recente ma quelli salati non li ho ancora provati...devo provvedere!!!Bacio

    RispondiElimina
  16. Un plat plein de saveurs.
    j'aime beaucoup.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  17. Molto fantasioso questo crumble, ti dirò che di salati non ne abbiamo mai preparati, ma il tuo è talmente sfizioso e poi estremamente fresco che ci facciamo un pensierino acquolinoso!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  18. :-P mi hai fatto venire fameee!!!
    bravissima come sempre.
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  19. Ciao tesoro!!! Eccomi da te!!! Sono felice di salutarti! Grazie per avermi accolto con questa delizia!!! Un bacione

    RispondiElimina
  20. eccomi rientrata dalle due settimane di pausa mare con Ottavio!!!
    a prestissimo, MARA

    RispondiElimina
  21. Una bellissima ricetta estiva, fresca e inusuale.
    Baci Alessandra

    RispondiElimina
  22. Ciao cara! prima di salutare tutti per le vacanze, volevo invitarti al contest che ho appena lanciato in collaborazione con Natalia di Tempodicottura e il Forum Quisquilie!
    Conto naturalmente sulla tua partecipazione!
    Per tutti i dettagli, vai qui

    http://chegustosa.blogspot.com/2010/07/prima-di-andare-in-vacanzail-mio-primo.html

    Un abbraccio, ci risentiamo ai primi di settembre! baci MARA

    RispondiElimina