Diario di un viaggio nel gusto

Questo blog è il diario di un'avventura che inizia, la mia avventura, condotta per sentieri che non mi sono del tutto nuovi ma che attraverso il loro andare mi condurranno ad esplorare nuovi lidi.... il verde è il colore che predominerà la mia strada, il suo profumo ne sarà l'aroma allietante e suadente... un percorso gastronomico, il mio, di vita, di credo... una scelta, uno stile, il mio ritmo... ricette che trarranno dalla terra il proprio profilo, che dell'erba avranno la gentilezza e la delicata essenza, il sapore avranno della semplicità e dei sensi saranno stimolo e soddisfazione.... Un viaggio nella cucina... con la creatività e la curiosità che sempre portano lontano...

umorale

umorale
trasparenze autunnali

venerdì 5 febbraio 2010

SPUMA DI MARRONI AL SENTORE DI CIOCCOLATO BIANCO

Ancora un dolce ma d'autore, per rendere liete le serate di un inverno che si protrae spimgendoci al letargo. L'intimità della casa diviene rifugio, tepore ed abbraccio nel quale trovare ristoro e lietezza al di là di qualsiasi tempesta si accumuli nel cielo pallido di febbraio.
Un dolce rapido nell'esecuzione e sublime al gusto, pochi ingredienti, risultato sicuro e squisito! Da provare!
Per due coppe grandi (o quattro piccole) occorrono: 200 g di purea di marroni (io ho utilizzato quella pronta, al naturale, acquistata da Castroni a Roma, ma in sostituzione si può usare una purea ottenuta lessando, sbucciando e frullando marroni freschi); 50 g di cioccolato bianco; 250 g ml di panna fresca; 1 chiara d'uovo; 4 cucchiai di fruttosio (o zucchero); 1 bicchiere di latte di soia (o parzialmente scremato); 2 marron glacè per decorare; cioccolato scuro fuso per decorare.
Iniziate ammorbidendo la purea di marroni con una forchetta e con l'aggiunta di tre cucchiai di fruttosio e del bicchiere di latte. Quest'ultimo unitelo un poco per volta per potervi meglio regolare, la consistenza ottenuta deve essere morbida ma non liquida. Mescolate bene il tutto. Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco, quindi unitelo alla purea di marroni.
Montate poi a neve ferma la panna ed amalgamatela al composto con movimenti dal basso verso l'alto. Quindi montate la chiara d'uovo con il rimanente cucchiaio di zucchero e procedete nello stesso modo ad unirla alla spuma già ottenuta.
Versate, con l'aiuto di un cucchiaio, in coppe o bicchieri e poneteli in frigorifero a riposare per almeno sei ore.
Al momento di servire, togliete i bicchieri dal frigo e decorateli utilizzando il cioccolato scuro fuso ed i marron glacè secondo il vostro gusto.

24 commenti:

  1. Ciao Deborah,
    che buonissima spuma, marroni mi piaciono!!!!!!!..Complimenti! Sei sempre bravissima cuoca!! Grazie mille per i tuoi complimenti!
    Un bacione

    RispondiElimina
  2. eh si vede il tocco dello chef!! io personalmente non amo la crema di marroni ma devo dire che sono davvero straordinarie! complimenti!!

    RispondiElimina
  3. Sei una GranChef, complimenti, godono gli occhi e soffre la pancia a guardare la tua preparazione!!! Buon fine settimana, Max.

    RispondiElimina
  4. Ciao carissima Deborah, Complimenti per la tua delicata ed elegante introduzione!
    Questa deliziosa spuma di marroni è una preparazione raffinatissima che soltanto una grande chef come te poteva creare! Baci

    RispondiElimina
  5. Noi lo proveremo questo dessert, ci hai ingolosito, ci hai lasciato quella sensazione di acquolina che rimane e non fa che montare!
    Non è semplicissima da realizzare, ma ci proveremo!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. L'unica cosa che mi frena e' che qui la crema di marroni non la trovo...altrimenti e' il classico dolce che mi sbaferei da sola ;-)

    RispondiElimina
  7. Da poco ho fatto un dolce con la crema di marroni, ma all'aggiunta del cioccolato bianco non avevo pensato... una genialata!

    RispondiElimina
  8. Che goduria...e come si presenta bene in quei bicchierini, dessert chic!!!
    bravissima!
    buon weekend
    Terry :)

    RispondiElimina
  9. Buonissima, io poi adoro il cioccolato bianco...è il mio preferito, bellissimi anche i bicchieri che hai utilizzato per la presentazione...insomma proprio una gran bella ricetta...brava...un bacio e a presto Luciana
    http://daldolcealsalato.myblog.it/

    RispondiElimina
  10. E' un dessert di grande soddisfazione. Goloso , armonico, elegante... ed elaborato con veramente pochi ingredienti, così da evitare qualsiasi ridondanza d sapore... da provare e al più presto

    RispondiElimina
  11. Ciao tesoro, grazie per il bellissimo commento che mi hai lasciato! Bacioni e buon fine settimana

    RispondiElimina
  12. Quanto mi piacciono le castagneeee... questa spuma deve essere proprio divina :-P da leccarsi i baffi!
    Baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  13. Non ho mai fatto un dolce con purea di marroni, se la trovo proverò questa ricetta che mi sembra facile nel realizzarla ma che suppongo sia squisita, brava Deborah!

    RispondiElimina
  14. ma che meraviglia questi bicchieri!!adoro i dolci al cucchiaio sono la mia passione e quando sono cosi golosi diventano poesia per le mie papille!!!scatta ovviamente il copia e incolla subito!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  15. adoro le castagne...spesso faccio la crema come hai descritto sopra...mi piacciono sia per il dolce che per il salato!!!!bacio

    RispondiElimina
  16. adoro la crema di marroni, un dolce super, complimenti!
    Ciao!

    RispondiElimina
  17. Lovely and tempting...:))

    cheers

    RispondiElimina
  18. Da come ne parli deve essere davvero buono questo dolce e molto invitante!!

    RispondiElimina
  19. Carissima, grazie della visita. Un bacio

    RispondiElimina
  20. Un grazie a voi tutti, dal primo all'ultimo, in questi giorni il lavoro mi stà tenendo mio malgrado piuttosto lontana dal pc, mi scuso con tutti quelli da cui non sono ancora passata, provvederò presto. Un carissimo saluto generale!!
    Deborah

    RispondiElimina
  21. Che tentazione......che tentazione.....
    deve essere sublime!
    ciao a presto!

    RispondiElimina
  22. non ho alcun dubbio (come sempre)sia una
    vera' bonta'!!Complimenti!!!
    Ciao Enza

    RispondiElimina
  23. Buongiorno cara, grazie per il gradito commento. Un bacio

    RispondiElimina
  24. buoniiiii...! da quello che vedo la passione per i bicchierini ci unisce! ;)
    e poi questo continuo sentir parlare di castroni sta contribuendo a farlo diventare nella mia mente una sorta di mecca dove recarmi al più presto in pellegrinaggio..!
    complimenti! Ale

    RispondiElimina