Diario di un viaggio nel gusto

Questo blog è il diario di un'avventura che inizia, la mia avventura, condotta per sentieri che non mi sono del tutto nuovi ma che attraverso il loro andare mi condurranno ad esplorare nuovi lidi.... il verde è il colore che predominerà la mia strada, il suo profumo ne sarà l'aroma allietante e suadente... un percorso gastronomico, il mio, di vita, di credo... una scelta, uno stile, il mio ritmo... ricette che trarranno dalla terra il proprio profilo, che dell'erba avranno la gentilezza e la delicata essenza, il sapore avranno della semplicità e dei sensi saranno stimolo e soddisfazione.... Un viaggio nella cucina... con la creatività e la curiosità che sempre portano lontano...

umorale

umorale
trasparenze autunnali

domenica 16 maggio 2010

CRESPELLE CON PORRI, BRIE E SPECK

Ormai consueto pranzo della domenica con amici, sei in tutto, riuniti intorno alla mia tavola. Un'aria di festa ed allegria, una buona conversazione animata dalle risate e dalla spensieratezza dei momenti di condivisione... Fuori dalle finestre è cessato persino il temporale. Su Roma in questi giorni è piovuto continuamente eppure i profumi della primavera non si sono dispersi e la temperatura comunque mite ha contribuito a diffondere buon umore... Il sole del pomeriggio ha poi portato promesse di cieli azzurri e di vacanze... che bella giornata!
I miei ospiti hanno portato bollicine bianche per aperitivo ed un vino rosso che voglio citare per la sua bontà, provatelo per pasteggiare. E' squisito. "Lacrima del pozzo buono" - Lacrima di Morro d'Alba Superiore. Vendemmia 2007, Azienda Agricola Vicari.
Per queste crespelle (non crepes che richiederebbero l'utilizzo del latte nell'impasto) ho usato: 200 g di farina, 400 ml di acqua, un pizzico di sale e quattro uova intere. Poco burro chiarificato ed una spolverata di parmigiano grattugiato. Ho realizzato circa quindici crespelle.
Per il ripieno ho usato cinque porri, una noce di burro chiarificato, 100 g di speck, 200 g di formaggio brie, olio evo.
Ho realizzato le crespelle sbattendo un poco, con la frusta a mano, le uova con il sale. Ho poi unito la farina setacciata ed in ultimo l'acqua, continuando a mescolare. Ho lasciato riposare per una trentina di minuti quindi ho rimestato. In un padellino antiaderente, posto sul fuoco a fiamma media, ho passato leggermente del burro ed ho cotto una ad una le crespelle (affinchè vengano bene occorre versare un mestolino di impasto al centro del padellino e far ruotare rapidamente questo stesso per spandere la pastella in forma circolare molto sottile. Una volta raggiunta la cottura ideale i bordi della crespella iniziano a sollevarsi, questo è il momento per voltarle. Io a questo fine utilizzo "le mani").
Ho posto le crespelle su un piatto ed ho proceduto con la farcia.
In una padella ho stufato in una noce di burro chiarificato e per una ventina di minuti i porri, precedentemente mondati e ridotti in rondelle sottili (se necessario allungateli con un mezzo bicchiere di acqua). Li ho salati appena ed ho messo a riposo. Nel frattempo ho saltato lo speck, tagliato in listarelle, in pochissimo olio, su fiamma vivace, affinchè divenisse piuttosto croccante.
Infine ho proceduto nella composizione. Su circa metà di ciascuna crespella ho steso una parte di porri, una di speck e del brie a tocchettini, quindi le ho richiuse a cono e le ho poste in una pirofila da forno. Ho cosparso con piccoli fiocchetti di burro e con pochissimo parmigiano, ho poi completato la cottura in forno, a 180°, per una decina di minuti.
Vanno servite calde.

33 commenti:

  1. mmmm...buonissime!! ho appena finito di mangiare ma nei mangerei volentieri una!!!
    Ho iniziato un nuovo contest sul mio blog..passami a trovare così vedi se ti interessa partecipare..Ciao Cristina

    http://plvheart-funinthekitchen.blogspot.com/2010/05/contest-recipies-from-all-over-world.html

    RispondiElimina
  2. Mi sa che domani li provo, ho in casa tutto l'occorrente.
    Grazie mandi

    RispondiElimina
  3. Ciao! ottime queste crespelle (grazie per la spiegazione della differenza rispetto alle crepes, non lo sapoevamo!): un ripieno molto dolce e cremoso, con una nota più forte data dallo speck!
    Interessante il vino...insomma,da provare!!!
    bravissima!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Crespelle saporitissime ! che delizia ! Buona settimana ! ciao

    RispondiElimina
  5. Ottime queste crespelle, un bel ripieno veramente accattivante.
    Baci Alessandra

    RispondiElimina
  6. Ciao carissima Deborah!!!
    Lo sai già che mi piace tanto questo abbinamento??!! Il brie, porro e speck - li ADORO!!!!........Quindi, è buonissima la tua ricetta!!!...Grazie!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  7. Tesoro, queste crespelle sono dei gioielli! Non ho mai provato a farle e con la tua dettagliata spiegazione spero tanto di riuscirci! Grazie di cuore!
    Ci sono dei pensieri per te sul mio blog, se ti fa piacere, sono tuoi, baci

    RispondiElimina
  8. Trovo delizioso l'abbinamento del dolce dei porri con il gusto deciso dello speck. Il ripieno di queste crespelle è fantastico. Un primo piatto da leccarsi i baffi ;)
    Un bacio cara, buon inizio settimana

    RispondiElimina
  9. deliziose queste crespelle!!! complimenti sempre super brava!! buona settimana! ciao!

    RispondiElimina
  10. tesoro mio buongiorno!!!!!!si hai ragione,anche su napoli è stato un fine settimana di acquazzoni pero le temperature tiepide invogliano cmq a pensare a piatti leggeri e freschi...queste crespelle le voglio!!!!sono buonissime e da tanto che nn le preparo mi hai fatto venire una voglia matta!!!bacioni e buon inizio settimana,imma

    RispondiElimina
  11. Sono così sottili da essere preziose, bravissima... e chi non verrebbe a pranzo da te la domenica , un abbraccio ciao :)

    RispondiElimina
  12. Mi perdonerai se sembrerà che le tue crespelle passino in secondo piano... ma la Lacrima di Morro d'Alba mi ha allargato il cuore! E' un vino poco conosciuto (sai quanti lo scambiano per un piemontese?), che merita invece grande attenzione... Accompagna le mie serate migliori e non me ne pento mai.
    Quanto al tuo piatto: semplicemente ineccepibile! Persino il burro chiarificato... roba da chef seri. Di quelli che vanno presi a esempio...
    A presto!

    Sabrine

    RispondiElimina
  13. Gnam che delizia, devono essere ottime queste crespelle, hai abbinato degli ingredienti che solo a pensarci ci viene l'acquolina e che dire della presentazione? Magnifica nella sua semplicità!
    Buona settimana da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  14. Non sapevo che la differenza tra crepes e crespelle dipendesse dall'utilizzo del latte piuttosto che dell'acqua......devo tenerlo a mente!! complimenti, come sempre! baci

    RispondiElimina
  15. Non ci sono dubbi sulla bonta di questo piatto,la combinazione dei sapori è perfetta.Il tutto accompagnato da un vino eccezionale..una dimenica ideale.Un bacio Damiana!

    RispondiElimina
  16. Ciao cara, e piacere di conoscerti! Piatto stupendo, perfetto direi! Brava!

    RispondiElimina
  17. Se faccio le crespelle, smetterà di piovere anche qui? Brie, porri e speck è un trio squisito, anche troppo per me!

    RispondiElimina
  18. Debora, piacere di conoscerti e benvenuta nel mio blog! Ti chiedo scusa se ti ho linkato senza lasciare nemmeno un commento, ma di solito (essendo una precisina...uff!) mi piace far le cose per bene e leggere con calma i post... siccome ero di fretta, ti ho linkato per non perderti di vista! Ti ho vista sul blog di Lady, quella donna meravigliosa e dolcissima! Notte, Ripasserò con più calma per godermi questo blog di una vera professionista, non certo "cuciniera amatoriale" (sebbene passionale!) come me! ^:* Cioa Any

    RispondiElimina
  19. La foto è deliziosa come sicuramente il contenuto. Bacioni e buona notte, forse quasi buon giorno deny

    RispondiElimina
  20. Ho molta voglia di crespelle in questi giorni e il tuo post me l'ha accesa ancora di più!

    RispondiElimina
  21. Vorrei far anch'io parte della vostra simpatica combriccola...oltre alla bella compagnia...mmmm che pranzetti...carissima!
    Le crespelle, vedi solo a scriverlo ho le rane nello stomaco!!!
    Baci ^_^

    RispondiElimina
  22. è decisamente un idea simpatica per un antipasto o anche un primo piatto per una bella cena magari all'aperto se smette di piovere

    RispondiElimina
  23. Brava come sempre deborah e grazie per le tue gentili visite

    RispondiElimina
  24. beati i tuoi amici che hanno goduto
    di queste deliziose crespelle..
    ciao,Enza

    RispondiElimina
  25. che belle crespelle, devo proprio provare a farle anch'io, ma con la margarina :-)

    RispondiElimina
  26. Cara, queste crespelle sono perfette e con un connubio di sapori che non ha eguali!!!!
    Complimenti, bravissima:

    RispondiElimina
  27. queste le devo provare, non le ho mai fatte ma il loro ripieno mi sembra proprio gustoso.
    grazie
    ciao
    Ale

    RispondiElimina
  28. mi piacciono molto le crespelle e quelle ai porri sono tra le mie preferite ma così con lo speck mai provate. la prossima volta seguo il suggerimento.. un bacio

    RispondiElimina
  29. le crespelle secondo me sono sembra una delizia, l'abbinamento del ripieno mi sembra delizioso, bravissima!!!

    RispondiElimina
  30. Ciao tesoro, buon fine settimana, baci

    RispondiElimina
  31. Ciao Deborah, grazie...anche queste sono crespelle da provare!!! le farò sicuramente. Buon fine settimana e alla prox.

    RispondiElimina
  32. Tutti ingredienti che amo molto, i porri poi... li metterei ovunque!
    ottima ricettina!
    buon weekend
    Terry

    RispondiElimina