Diario di un viaggio nel gusto

Questo blog è il diario di un'avventura che inizia, la mia avventura, condotta per sentieri che non mi sono del tutto nuovi ma che attraverso il loro andare mi condurranno ad esplorare nuovi lidi.... il verde è il colore che predominerà la mia strada, il suo profumo ne sarà l'aroma allietante e suadente... un percorso gastronomico, il mio, di vita, di credo... una scelta, uno stile, il mio ritmo... ricette che trarranno dalla terra il proprio profilo, che dell'erba avranno la gentilezza e la delicata essenza, il sapore avranno della semplicità e dei sensi saranno stimolo e soddisfazione.... Un viaggio nella cucina... con la creatività e la curiosità che sempre portano lontano...

umorale

umorale
trasparenze autunnali

lunedì 18 ottobre 2010

ZUPPA DI RAPA ROSSA E PORRI CON PANNA ACIDA

Rosa perchè siamo donne, perchè la prevenzione è importante e perchè la solidarietà, l'unione, la condivisione rendono forti.
Rosa perchè la speranza è un colore delicato e gentile.
Rosa per ogni donna, in ogni angolo del mondo.
Ricette, parole, gesti, pensieri... tutti rosa, tutti per noi.
Oggi.
Per due porzioni occorrono: tre piccole rape rosse, un porro, brodo di verdure una tazza, latte fresco una tazza, panna acida tre cucchiai colmi, una noce di burro, olio evo, sale e pepe.Lavate le rape, avvolgetele in carta alluminio e cuocetele in forno già caldo a 160° per circa un'ora. Verificatene la cottura con uno stecchino di legno, quindi sfornatele, sbucciatele e tagliatele a dadini.
Mondate e lavate con cura il porro, affettatelo sottilmente e stufatelo in una noce di burro addizionata con due cucchiai di olio evo. Aggiungete le rape cotte e fate andare a fuoco lento per cinque minuti quindi aggiungete il brodo, fate stufare e ridurre.
Aggiustate di sale e pepe, poi, a cottura ultimata, togliete dal fuoco e frullate nel mixer.
A questo punto riportate il composto (già piuttosto cremoso) sulla fiamma bassa ed aggiungete il latte mescolando, la zuppa deve assumere un bel colore rosa e non risultare troppo liquida (Regolatevi quindi con la quantità di latte).
Fate cuocere per circa tre o quattro minuti e per finire unite due cucchiai di panna acida. Amalgamate.
Versate nelle fondine di portata e servite con un fiocco di panna acida che potrete utilizzare per decorare.
Ringrazio Tania, del blog "Dulcis in furno" per avermi suggerito l'iniziativa lanciata per oggi. Coloriamo il web di rosa.

14 commenti:

  1. Una crema particolare per una bellissima iniziativa. Tranne che in insalata non so mai come usare le rape rosse; questa crema è una splendida nota di colore in tavola. Complimenti cara, un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
  2. l'iniziativa è lodevole e la crema deve essere di un delicato e delizioso quasi indescrivibile con le parole!!!un bacione immenso,imma

    RispondiElimina
  3. Hayırlı haftalar, Çok leziz ve iştah açıcı görünüyor. Ellerinize, emeğinize sağlık. Her pazartesi yayınladığım "bloglardan seçmelerde"bu hafta yemek bir aşk isimli blog yazarının"milföye sarılı tavuk baget ve karışık sebzeli garnitür" isimli tarifi yayınlandı.
    "http://gencalsabahattin.blogspot.com"

    RispondiElimina
  4. Ciao Deborah prendo volentieri questa tua ricetta mi piacciono le zuppe e la tua ha un colore che m'incanta, baci e buona settimana

    RispondiElimina
  5. Bravissima in tema al rosa!!
    Bellissima e buonissima
    Baci buon Lunedì
    Anna

    RispondiElimina
  6. Ciao cara!! Veramente un bellissima zuppa adatta a questa campagna lodevole!! Bravissima!! Bacioni.

    RispondiElimina
  7. Ciao Deborah un caldissimo e vellutato modo di ricordare un’importante iniziativa!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Deborah deliziosa la tua zuppetta, ha un bellissimo colore e...immagino il saporino!!! bacioni :)

    RispondiElimina
  9. molto originale questa zuppa Deborah, a me le rape rosse piacciono molto! Appoggio in pieno l'iniziativa, ieri avevo postato qualcosa anche io... Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Che delizia questa vellutata per sostenere un'importantissima causa.
    Un bacione

    RispondiElimina
  11. Uno splendido post per un'importantissima iniziativa!!!
    Complimenti di vero cuore per la tua deliziosa e originale zuppa!! Un abbraccio e felice giornata

    RispondiElimina
  12. e pensa che non ho ordinato le rape rosse con il gas perché non sapevo che cosa farci! complimenti e brava per aver partecipato a questa bella iniziativa.. io non ci sono riuscita, ma la giornata è lunga, non si sa mai...

    RispondiElimina
  13. Sono io che ringrazio te per la tua partecipazione! Il colore della zuppa è un rosa delicato e gentile come quello della Campagna Nastrorosa. Grazie Deborah per il tuo contributo, di cuore

    RispondiElimina
  14. Stupenda così rosa...e che buona poi! rapa e porri, sana e gustosa! brava!

    RispondiElimina