Diario di un viaggio nel gusto

Questo blog è il diario di un'avventura che inizia, la mia avventura, condotta per sentieri che non mi sono del tutto nuovi ma che attraverso il loro andare mi condurranno ad esplorare nuovi lidi.... il verde è il colore che predominerà la mia strada, il suo profumo ne sarà l'aroma allietante e suadente... un percorso gastronomico, il mio, di vita, di credo... una scelta, uno stile, il mio ritmo... ricette che trarranno dalla terra il proprio profilo, che dell'erba avranno la gentilezza e la delicata essenza, il sapore avranno della semplicità e dei sensi saranno stimolo e soddisfazione.... Un viaggio nella cucina... con la creatività e la curiosità che sempre portano lontano...

umorale

umorale
trasparenze autunnali

venerdì 1 ottobre 2010

SFORMATINI DI FUNGHI PORCINI SU CREMA DI PATATE

Ancora l'autunno nel piatto, ma con un sapore profondo, caratteristico, davvero ricco di personalità. La salsa di patate si accosta alla forza dei funghi con delicatezza, alleggerendo l'intensità complessiva di ogni boccone.
Questo è uno dei miei piatti supercollaudati, una ricetta che replico spesso quando al mercato, accatastati bellamente l'uno sull'altro, i porcini diffondono il loro profumo di terra e bosco, essenze che amo... Mangiando questi sformatini il sentore dell'autunno mi pervade completamente, regalandomi attimi di quell'estasi gustativa che soltanto gli ingredienti più nobili sanno creare.
Per sei porzioni occorrono:
- per gli sformatini circa 500 g di funghi porcini freschi ben puliti (non lavati!!), 125 g di mascarpone, 30 g di parmiggiano grattugiato, 2 uova intere, prezzemolo tritato finemente, olio evo, sale e pepe.
- per la crema di patate 300 g di patate, circa mezzo litro di brodo vegetale, 100 ml di panna fresca, 2 spicchi di aglio.
Iniziate saltando i funghi affettati con un goccio di olio, quindi frullateli nel mixer con i formaggi, le uova, il prezzemolo, sale e pepe.
Distribuite poi la crema ottenuta negli stampini che avrete scelto (se non in silicone, leggermente imburrati) e cuocete in forno caldo a 180° per circa quindici minuti. Si possono cuocere anche a bagnomaria, sempre in forno, in questo caso il risultato sarà un poco più morbido, a voi la scelta!
Nel frattempo preparate la crema di accompagnamento. Tagliate le patate sbucciate a cubetti, ponetele in una casseruola, copritele con il brodo, aggiungete gli spicchi d'aglio e lasciate cuocere per una decina di minuti o fin quando non risulteranno morbide, quindi unite la panna e frullate il tutto (dovrete ottenere una salsa piuttosto morbida, altrimenti aggingete ancora un poco di panna).
Impiattate ora versando a specchio sul fondo dei piatti la crema di patate, che potrete decorare a raggiera con i rebbi di una forchetta, e sistematevi sopra uno sformatino di funghi (che avrete già sformato con delicatezza!).
Potete guarnire infine a vostro piacere con spicchi di funghi o con del prezzemolo tritato, io ho preferito una versione "semplice".
Questo piatto, mangiato per la prima volta in un ristorantino di montagna di grande charme, di cui ricordo un enorme, affascinante camino, è il frutto di una rielaborazione aggiustata nel tempo. Il risultato è davvero molto simile a quello tanto apprezzato inizialmente!

19 commenti:

  1. Ciao Deborah,
    belli e gustosissimi i tuoi sformatini! Sei sempre bravissima:))
    Un bacione e buon weekend

    RispondiElimina
  2. Che bello il tuo tortino, anch'io ho appena comprato uno stampo così, sono pronta per provare la tua ricetta.
    Complimenti per il blog, un bacio e a presto.

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia di sapori mmm mi prendo l'idea ma certo che i porcini qui non ci sono e dovranno essere sostituiti, ma non preoccuparti vedro' di non rovinarti questa delizia. . . buon week end, e baci.

    RispondiElimina
  4. Questo manicaretto è un GIOIELLO di arte culinaria!!!! Bravissima, come sempre! Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. che sformatino chic! l'importanza degli ingredienti qui è evidente, i porcini sono preziosi e tu li hai esaltati al meglio! anch'io ho visto i porcini sul banco del super, che belli e che profumo!
    Ciao!
    Francesca

    RispondiElimina
  6. Questi sformatini sono poesia per le papille. Sei fenomenale come sempre. Un bacio, buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. Che delizia i porcini vero?, mi piace molto questo letto di patate:)
    Ti auguro un buon we! besos
    Pat

    RispondiElimina
  8. che sformatino chic!
    Un bacio, buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  9. Come gli stessi ingredienti danno vita a ricette diverse! Oggi ho visto un'alre ricetta con questi ingredienti ma era totalmente diversa da questa!
    Baci Stefania

    RispondiElimina
  10. Ciao Deborah,
    Fenomenale questo paté di funghi, così autunnale ...
    Per un gusto eccezionale.
    Un bacio e un buon fine settimana.

    RispondiElimina
  11. Questa è una grande ricetta per l'esecuzione e per i porcini..deliziosa Deborah ! ciao ti auguro un buon fine settimana con un abbraccio

    RispondiElimina
  12. ciao Deborah, stavo pensando proprio ieri come preparare degli sformati di funghi... la ricetta pensata/inventata è pressochè identica ma non avevo pensato al mascarpone ma alla ricotta... e l'accompagnamento o crema di patate o polenta morbida... e questa mattina la tua ricetta nel blogroll... farò un mix! grazie per lo spunto.
    ciao
    Ale

    RispondiElimina
  13. Non sai quanto ti ammiro: i ltuo lavoro è la tua pasisone. Non potrei chiedere di più nella vita...ma per ora devo limitarmi a coltivare la mia passione sperando che u ngiorno si tramuti in qualcosa di più... Anzi, mi farebbe molto piacere avere qualche commento e guiudizio da una intenditrice come te! Passa a trovarmi se vuoi! Ma venendo alla ricetta... beh, che dire, è semplicemnte deliziosa! Un ottimo modo di cucinare i funghi appena raccolti...è sicuramente adatta a questo periodo! UN abbraccio

    RispondiElimina
  14. Grazie per la visita, Deborah.

    Porcini freschi sono difficili da trovare qui - porcini secchi, sì. Questo sembra deliziosa

    Quanto siete fortunati a vivere in una città così bella.

    Thank goodness for Google Translate :)

    Ciao - Susan

    RispondiElimina
  15. Mi hai messo nei pensieri: fagioli o funghi???
    Certo sei proprio brava! Dopo la crema di fagioli avevo pensato ad un coniglino al forno, ma anche questi sformatini......Beh, ci penso un momento!!!!Sei sempre tanto cara! Buona giornata deny

    RispondiElimina
  16. Mi sono accorta solo ora che non ero segnata fra i tuoi "seguaci", ma sicuramente google ha fatta "casino".Adesso ci sono e sono felice. deny

    RispondiElimina
  17. mi ispirano proprio... mmmm :P

    RispondiElimina
  18. Fantastici questi sformatini.......... li proverò grazie mille!!!

    RispondiElimina
  19. bello e intrigante questo piatto! Fa venire voglia di mettersi subito a prepararlo.
    complimenti per il blog!

    RispondiElimina