Diario di un viaggio nel gusto

Questo blog è il diario di un'avventura che inizia, la mia avventura, condotta per sentieri che non mi sono del tutto nuovi ma che attraverso il loro andare mi condurranno ad esplorare nuovi lidi.... il verde è il colore che predominerà la mia strada, il suo profumo ne sarà l'aroma allietante e suadente... un percorso gastronomico, il mio, di vita, di credo... una scelta, uno stile, il mio ritmo... ricette che trarranno dalla terra il proprio profilo, che dell'erba avranno la gentilezza e la delicata essenza, il sapore avranno della semplicità e dei sensi saranno stimolo e soddisfazione.... Un viaggio nella cucina... con la creatività e la curiosità che sempre portano lontano...

umorale

umorale
trasparenze autunnali

lunedì 1 novembre 2010

ROTOLO AL CAFFE' CON FARCIA AL BURRO E FRAGOLINE CANDITE

Giorno di festa piovoso e fresco, il cielo è imbrunito presto sotto al manto scuro delle spesse nuvole. Roma è sembrata una città addormentata per tutto il tempo. Silenziosa città resa lucida dalla grande quantità di acqua che le si è riversata addosso... E improvvisamente l'autunno si è vestito di inverno e il tepore di casa è divenuto un rifugio rassicurante e benevolo. Una maglia di lana, le vetrate affacciate sulla strada quasi deserta, il forno acceso.
La cucina è un nido accomodante, una torta farcita è una coccola che dissipa ogni malinconia e riporta la dolcezza dei semplici gesti, dei sorrisi, delle tazze fumanti di tè.
Un giorno di festa piovoso e nel forno una torta che è una festa. Questo rotolo coniuga sapori e consistenza diverse in un insieme di dolcezza che riempie il palato. Il biscotto del rotolo è soffice e profumato mentre la crema al burro è una golosità per nulla stucchevole. Le fragoline candite (non indispensabili) sono un incontro inaspettato tra i denti, morbide e zuccherine, appena un accenno al ricordo dell'estate ormai lontana.
Per il biscotto: 75 g di farina, 75 g di zucchero, 1 bustina di vanillina, 2 uova grandi, mezzo bicchiere di latte, 2 cucchiai di caffè solubile.
In una ciotola montare bene lo zucchero con i tuorli, il caffè e la vanillina fino ad ottenere un composto spumoso, quindi unire la farina setacciata e il latte ed amalgamare il tutto. Montare quindi le chiare a neve ferma ed aggiungetele delicatamente all'impasto. Versare in una placca ricoperta con cartaforno e porre in cottura, nel forno già caldo a 170°, per circa 10 minuti.
Appena cotta sfornarla e, aiutandosi con un canovaccio, arrotolarla su stessa. Far raffreddare a temperatura ambiente.
Per la crema al burro: 100 g di burro morbido, 70 g di zucchero a velo setacciato, 15 g di tuorli, 15 g di zucchero semolato, circa 5 g di acqua e un goccio di Porto.
Portare a bollore l'acqua con lo zucchero semolato (facendo attenzione a non farlo bruciare vista l'esigua quantità) e lasciare sobollire per un paio di minuti. Iniziare quindi a montare i tuorli versandovi a filo lo sciroppo di zucchero appena realizzato. *
In una seconda ciotola montare per bene il burro marbido con lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto cremoso. A questo aggiungere i tuorli montati ed amalgamare. In ultimo unire alla crema il liquore e mescolare.
Srotolare ora il biscotto raffreddato, spalmarlo ampiamente con la crema al burro, evitando di arrivare fino ai bordi, e spergere quà e là le fragoline candite sbriciolate grossolanamente in pezzetti. Riarrotolate il biscotto, rifinire se occorre i due lati esterni, tagliando una sottile fetta da ambo le parti e metterlo in frigo a riposare in attesa che sia pronta la copertura al cioccolato.


*Questa operazione è perfetta con la planetaria, utilizzando magari quantità doppie di ogni ingrediente; utilizzando invece le fruste elettriche occorre fare attenzione a non far colare lo sciroppo direttamente sulle eliche poichè si raffredderebbe istantaneamente lasciando sulle stesse dei filamenti caramellosi. In questo caso comunque non ci sarebbero grandi problemi, si dovrebbe continuare a montare i tuorli quindi lavare in acqua ben calda le fruste.

Per la copertura: 60 g di burro, 120 g di cioccolato fondente, 50 g di zucchero, 100 g di panna fresca.
Fondere il cioccolato a bagnomaria, quindi unirvi lo zucchero ed il burro a pezzetti ed amalgamare il composto. Spegnere immediatamente il fuoco ed unire la panna. Mescolare ancora.
Versare infine la glassa (piuttosto densa) sul rotolo e spalmarla bene aiutandosi con una spatola.
Riporre in frigo per almeno un paio d'ore a rassodare e guarnire, prima di servire, con fragoline candite o ciuffi di panna montata.
Questo dolce è ottimo appena tolto dal frigo ma può essere gustato anche qualche minuto dopo, risultando un poco più morbido.

32 commenti:

  1. Caspita Debora, con una supercoccola così golosa, la malinconia di una giornata grigia e piovosa si dimentica in un lampo!!! Davvero strepitoso questo dolce!! Bravissima!! un bacione.

    RispondiElimina
  2. Una fetta di questo rotolo mi avrebbe decisamente riportato il sorriso in questa grigia e piovosa giornata. Le fragoline candire aggiungono un tocco davvero speciale. Un abbraccio cara, buona settimana

    RispondiElimina
  3. perfetto...golosisssssssssssimo!!!!ma quanto brava sei????un abbraccio e buona settimana!!!!

    RispondiElimina
  4. Quest'anno ho organizzato lo swap natalizio....spero vorrai partecipare anche tu:-) ti aspetto nel mio blog dove è tutto spiegato come avverrà:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  5. per assaggiare una fetta di questo dolce farei di tutto.........che goduria solo a guardarlo...bravissima ottimo lavoro!

    RispondiElimina
  6. stupendo questo rotolo e quanto è goloso... con quella farcia!
    bravissima, baci.

    RispondiElimina
  7. la giornata uggiosa di oggi sarebbe trascorsa più dolcemente con una fetta(anche due) della tua meraviglia....Cara Deborah sei davvero brava...Un bacione grosso

    RispondiElimina
  8. Grazie per il tuo passaggio al faro!!!! La prossima volta porta una fetta di questa torta , deve essere veramenta buonisssssiiiimmmaaaaa
    Ciao D.

    RispondiElimina
  9. é magnifico!
    Un po lunghetta la preparazione, ma se dopo esce questa cosa....ne vale la pena!!!!!
    grande!^_^

    RispondiElimina
  10. Vado matta per le fragole candite...Una fetta del tuo rotolo serviva anche qui oggi con tutto questo tempaccio!!!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  11. lo vorrei ora, con questo tempaccio sarebbe una botta di calore infinita!! grazie per le tue dolcezze!! Bacione

    RispondiElimina
  12. che delizia, sarà sicuramente buono... complimenti!!!

    RispondiElimina
  13. Questo dolce e' favoloso, Deborah, poi alle creme al burro non so resistere...

    RispondiElimina
  14. Grazie per quello che hai scritto sul mio blog: mi ha fatto molto piacere e spero tornerai presto a trovarmi!

    Il tuo blog fa venire l'acquolina in bocca, adesso me lo guardo un po'!
    Ciao.

    RispondiElimina
  15. I love it! Ho copiato questa ricetta!

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia questo rotolo!Fa proprio festa!
    Bravissima tesoro, una dolce visione in questo giorno grigissimo!
    Un bacione!
    :)

    RispondiElimina
  17. tesoro hai ragione nessun nido è piu confortevole di una casa calda e piena di dolcezza e questo tuo dolce rappresenta tuto questo!!!!sei deliziosa deborah,un bacione grande imma

    RispondiElimina
  18. Un capolavoro, con una farcia deliziosa :)

    RispondiElimina
  19. come sempre ci dleizi con gusto ed eleganza..brava!!!buona serata

    RispondiElimina
  20. Tesoro mio, mi delizi sempre con i tuoi super manicaretti...chissà che cosa hai preparato per il mio contest...non vedo l'ora di vederlo!!!Bacio

    RispondiElimina
  21. Il rotolo l'ho farcito in diverse maniere, ma questa farcia non l'ho mai provata! Sarà goduriosa

    RispondiElimina
  22. Complimenti, cara, è veramente meraviglioso, golosissimo, un vero capolavoro!!!! Bravissima, un bacione

    RispondiElimina
  23. questo rotolo è super goloso e quelle fragoline candite sono molto chic e fanno la differenza non solo esteticamente.complimenti

    RispondiElimina
  24. meraviglioso questo rotolo! bellissimo il tuo blog! piacere di conoscerti, verrò a trovarti spesso :-)

    RispondiElimina
  25. anche oggi piove a dirotto ma un rotolo con il icoccolato e le fragoline candite porterebbe di sicuro un raggio di sole! che meraviglia... e che golosità :-D
    Baci!
    Francesca

    RispondiElimina
  26. Il primo novembre anche per me è stata una giornata simile alla tua: mi sentivo allegra e serena, e ho iniziato a cucinare presto di buona lena. A Milano pioveva e faceva freddo, e la mia cucina era un bozzolo caldo e rassicurante.
    Il pomeriggio l'ho trascorso sul divano, vedendo un film in tv, leggendo, mangiando castagne aromatizzate e bevendo tè.
    Sai cosa mancava? Il tuo rotolo! Deborah è fantastico! Ha un'aria golosissima e nel contempo raffinata.
    Brava!!!
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  27. Deborah... è stupendo!!Golosissimo ..si commenta da sè!!
    sei troppo brava complimenti!! Bacioni
    Buona giornata Anna

    RispondiElimina
  28. che delizia questo rotolo! deve essere buonissimo!

    RispondiElimina
  29. Mi fai adorare anche i giorni piovosi e leggerti ed immaginando il profumo della tua cucina! :)
    goloso rotolo...adoro i dolci al caffè!

    RispondiElimina
  30. ciao Deborah, questo rotolo è uno spettacolo... sei bravissima... passerò un pò più spesso da queste parte ^__^

    RispondiElimina
  31. se ricapiti da queste parti avvisa che ho bisogno di qualche lezione di pasticceria...
    io preferisco primi e secondi ma sono molto goloso di dolci
    ciao a presto

    RispondiElimina
  32. cavoli, ma che lavorone!!! quanto ci hai messo a farlo? io non potrei farcela, non riesco a fare nemmeno un misero raviolo al vapore! ;)

    RispondiElimina